Report Finextra: oltre l'80% delle banche Ue punta a collaborare con fintech

Home Report Finextra: oltre l'80% delle banche Ue punta a collaborare con fintech

Report Finextra: oltre l'80% delle banche Ue punta a collaborare con fintech

Lo skyline del distretto finanziario di Londra
Lo skyline del distretto finanziario di Londra - Luca Volpi / Flickr

All'evento EBAday 2019, organizzato da Finextra in associazione con la Euro Banking Association, sono stati diffusi i dati di un sondaggio secondo il quale l'81% dei dirigenti bancari europei interpellati ha risposto che collaborerebbe con partner fintech per realizzare una trasformazione digitale del proprio business in modo più efficace. 

Il sondaggio è stato condotto da Finextra, uno dei principali siti di informazione dedicato al mondo della comunità tecnologica finanziaria mondiale, all'interno del rapporto "The Future of Payments 2019" dal quale emerge anche che l'8% punterebbe invece a costruire un nuova sezione operativa da solo, il 6% a esternalizzare i processi mentre solo il 5% creerebbe una banca "on the side".

Secondo il report di Finextra, oggi i clienti fanno sempre più ricorso alla tecnologia e possono ormai trasferire fondi, effettuare pagamenti, richiedere prestiti direttamente tramite le app dei loro smartphone. Le istituzioni finanziarie sono così costrette a intensificare i loro sforzi per cercare di soddisfare le esigenze sempre in evoluzione dei consumatori, sviluppando prodotti e servizi sempre più tecnologici per affrontare la forte concorrenza dei vari attori sul mercato. 

Ai partecipanti all'EBAday è stato chiesto anche di descrivere la trasformazione digitale. Il 55% degli intervistati ha affermato che significa cambiare completamente il tessuto di un istituto bancario, mentre per il 20% significa offrire prodotti più innovativi riducendo allo stesso tempo i costi; per il 13% implica la sostituire e il rinnovamento dell'intero sistema operativo bancario mentre il 12%, si limita a indicare i servizi su canali digitali come quelli via smartphone.


mercoledì 9 ottobre 2019