Dalla community digitale italiana il crowdfunding per Notre-Dame

Home Dalla community digitale italiana il crowdfunding per Notre-Dame

Dalla community digitale italiana il crowdfunding per Notre-Dame

Un´immagine di Notre-Dame in fiamme lo scorso 15 aprile
Un´immagine di Notre-Dame in fiamme lo scorso 15 aprile - Manhhai / Flickr

Una campagna di crowdfunding contraddistinta dall'hashtag #HelpNotreDame per raccogliere fondi a favore dell'Arcidiocesi Cattolica di Parigi per ricostruire la Cattedrale dopo l'incendio divampato il 15 aprile.

L'iniziativa lanciata in prima battuta da Starteed, Oval e Walliance, con il supporto della Onlus Save The Planet, ha visto l'adesione di altri importanti player del settore digital e tech, tra cui il Fintech District, European Crowdfunding Network, Credimi, Borsa del Credito, Moneyfarm, Prestiamoci, Soisy e tanti altri, con l'obiettivo di rendere la ricostruzione una "cosa di tutti" e non solo dei grandi donatori. 

Le donazioni possono essere effettuata sulla piattaforma www.notredame.help tramite le più diffuse modalità di pagamento, tra cui carta di credito e bonifico bancario.


 


mercoledì 17 aprile 2019