Moneyfarm pubblica le proprie API sulla piattaforma di Fabrick

Home Moneyfarm pubblica le proprie API sulla piattaforma di Fabrick

Moneyfarm pubblica le proprie API sulla piattaforma di Fabrick

Lo stand di Fabrick al Money 20/20
Lo stand di Fabrick al Money 20/20

Fabrick, il primo attore nato in Italia con l'obiettivo di favorire l'open banking attraverso l'incontro e la collaborazione tra istituzioni finanziarie, operatori tradizionali e nuove realtà tecnologiche, e Moneyfarm, società di gestione del risparmio con approccio digitale, hanno siglato una partnership a favore del sistema che mira a portare a banche, intermediari e - di riflesso - ai loro clienti la semplicità, la trasparenza e l'efficienza del digital wealth management di Moneyfarm. In base all'accordo, Moneyfarm pubblicherà sulla piattaforma di Fabrick - già integrata con il 97% degli istituti bancari - le proprie API e questo consentirà a tutte le banche e agli intermediari interessati di integrare con estrema rapidità nella propria offerta anche il servizio Moneyfarm, sviluppando soluzioni di gestione patrimoniale in ETF del tutto flessibili e modulabili. 

Una nuova, concreta e importante opportunità che porta tutta la capacità di innovazione delle fintech nel settore tradizionale a beneficio dei clienti finali, sia in Italia sia in UK, (dove Moneyfarm è operativa dal 2016 e anche Fabrick ha un presidio). Integrando il servizio di digital wealth management di Moneyfarm nella propria offerta, gli Istituti potranno infatti far leva sulla sempre più trasversale propensione all'utilizzo del digitale dei clienti, emersa in modo inequivocabile proprio in questi mesi di lock-down, oltre che sulla sempre più forte necessità di offrire soluzioni di ultima generazione basate su un'esperienza d'uso semplice. Saper rispondere a questi bisogni in modo tempestivo può rappresentare per gli operatori bancari un forte elemento di competitività. 

Moneyfarm ha dimostrato negli anni che esiste un modo nuovo per offrire ai risparmiatori finali servizi di investimento innovativi, semplici e altamente efficienti. A conferma di questo, nel settembre 2019, la società ha siglato una prima partnership di open innovation con Poste Italiane per l'offerta digitale di servizi di gestione del risparmio destinati ai clienti Poste. Grazie alla collaborazione con Fabrick si consolida ulteriormente la proposizione B2B2C di Moneyfarm, con la possibilità di rendere ancora più accessibile il servizio al più ampio bacino di pubblico possibile.

 

Leggi anche: Investimenti fintech, arriva la gestione patrimoniale online


mercoledì 8 luglio 2020