Minibond, Sella assiste I.CO.P in una nuova emissione

Home Minibond, Sella assiste I.CO.P in una nuova emissione

Minibond, Sella assiste I.CO.P in una nuova emissione

I lavori seguiti da I.CO.P per la costruzione delle fondazioni speciali della linea 15 della metropolitana di Parigi
I lavori seguiti da I.CO.P per la costruzione delle fondazioni speciali della linea 15 della metropolitana di Parigi

Nuova emissione di minibond  per l'azienda friulana I.Co.P assistita da Banca Sella. La società leader internazionale nel settore delle costruzioni, fondazioni e opere speciali d'ingegneria, infatti, ha finalizzato l'emissione del suo terzo minibond da 10 milioni di Euro con cui intende supportare lo sviluppo del piano industriale e, in particolare, gli investimenti di nuove attrezzature e macchinari necessari alla società per mantenere la leadership tecnologica nelle lavorazioni di cantiere per il settore del microtunneling e fondazioni speciali. 

Banca Sella, attraverso la propria divisione di Corporate & Investiment Banking, e Banca Finint hanno assistito ICOP in qualità di Co-Arranger dell'operazione. Lo studio legale Chiomenti ha agito in qualità di deal legal counsel.  Banca Sella aveva già assistito la società in due precedenti emissioni di minibond avvenute nel 2017 rispettivamente dell'importo di 7 e 5 milioni di euro. 

Il Minibond, con 6 anni di durata ed un rimborso amortising a partire da metà 2022, è stato sottoscritto, oltre che dai due Arranger, da altri investitori istituzionali e professionali tra cui banche, SGR e confidi.

I proventi derivanti dall'emissione dei titoli saranno utilizzati dall'emittente per finanziare il proprio piano industriale di recente approvazione, che prevede un rafforzamento della presenza sul mercato italiano e internazionale del Gruppo attraverso un rinnovo del proprio parco macchine finalizzato al mantenimento della leadership tecnologica nelle diverse business unit. L'emissione si inserisce all'interno di un piano di rafforzamento della struttura finanziaria della società emittente e del Gruppo I.CO.P., volto non ad aumentare l'indebitamento complessivo bensì a meglio definire la varietà e la duration media delle fonti di finanziamento, mantenendo l'obiettivo generale di riduzione degli oneri finanziari.

Tra le direttrici del piano di sviluppo di I.CO.P. spiccano da un lato il programma di espansione sui mercati internazionali e dall'altro l'ampio progetto di ampliamento del Porto di Trieste in cui I.CO.P S.p.A. sta rivestendo un ruolo importante, essendo anche tra i firmatari del recente Accordo di Programma. 

 "I minibond - ha affermato Graziano Novello, Responsabile della Divisione Private Debt di Banca Sella - rappresentano una valida alternativa ai canali di finanziamento tradizionali per le imprese che intendono intraprendere un percorso di crescita. Questa è la terza emissione che seguiamo con I.CO.P. e siamo molto soddisfatti di aver accompagnato questa realtà di primaria importanza nel suo percorso di sviluppo. Il nostro contributo nella consulenza specializzata della finanza d'impresa è pensato proprio per fornire strumenti innovativi alle realtà con piani di sviluppo, per farle crescere e per aiutarle a raggiungere importanti risultati, soprattutto in un periodo come questo, durante il quale sono chiamate ad affrontare sfide importanti per la ripresa dopo l'emergenza sanitaria".
 


mercoledì 29 luglio 2020