La fiducia degli italiani in un tweet: dall'indice 'social' dell'Istat arrivano segnali positivi

Home La fiducia degli italiani in un tweet: dall'indice 'social' dell'Istat arrivano segnali positivi

La fiducia degli italiani in un tweet: dall'indice 'social' dell'Istat arrivano segnali positivi

REUTERS/Charles Platiau

Il Sole 24 Ore - Radiocor

La percezione degli italiani sull'economia misurata attraverso un social network. È quello che fa l'Istat in via sperimentale con l'indice "social mood on economy", disponibile dall'ottobre del 2018, e che misura il sentiment del paese sull'economia espresso attraverso Twitter. Nei giorni scorsi l'Istat ha aggiornato l'indice aggiungendo i dati del terzo trimestre dell'anno. Il risultato è un cauto ritorno dell'ottimismo misurato da un campione di 55mila tweet giornalieri che contengono determinate parole filtro (60 in tutto) per determinare (in positivo o in negativo) l'andamento della fiducia degli italiani. 

L'ultimo aggiornamento mette in evidenza che a settembre, per la prima volta nel 2019, l'indice ha raggiunto valori positivi. L'anno è iniziato in modo positivo con un "picco" positivo dopo il decreto legge di gennaio per il salvataggio di banca Carige ma ha poi imboccato un sentiero discendente, molto evidente se si osserva il trend giornaliero, fino ai primi di luglio, punto di minimo, quando è apparsa ormai evidente la crisi del governo giallo-verde. 

Un altro picco molto negativo nell'indice giornaliero si era registrato a fine gennaio quando, sempre l'Istat, ha annunciato la caduta del Paese nella recessione tecnica, con il dato negativo del Pil del quarto trimestre che andava ad aggiungersi al dato con il segno meno davanti del trimestre precedente. Il recupero da luglio, poi, è stato continuo e il principale picco, osserva l'Istat a commento dei grafici sul social mood, si è registrato lo scorso 10 settembre quando il nuovo governo giallo-rosso ha ottenuto la fiducia in Senato. 

La serie storica giornaliera della componente di trend dell'indice Social Mood on Economy (Fonte: Istat)

L'indice si ferma per ora al 30 settembre e non c'è ancora quindi alcuna indicazione su come gli italiani attraverso i loro tweet (l'Istat considera nel campione solo quelli scritti in italiano) stiano giudicando la Manovra del nuovo Esecutivo.


martedì 26 novembre 2019