In Cina le prime consegne di merci con veicoli 5G senza conducente

Home In Cina le prime consegne di merci con veicoli 5G senza conducente

In Cina le prime consegne di merci con veicoli 5G senza conducente

Un operaio al lavoro in un magazzino di stoccaggio merci del colosso e-commerce Suning in Cina
Un operaio al lavoro in un magazzino di stoccaggio merci del colosso e-commerce Suning in Cina - Xinhua / eyevine / contrasto

La tecnologia 5G per consegnare merci con mini-furgoni a guida autonoma. È quanto sta succedendo sulle strade della città di Nanjing, capoluogo della provincia dello Jiangsu, nella Cina orientale.

Il veicolo è piccolo, alto appena mezzo metro, ed è stato realizzato da Suning Logistics, una filiale del gigante cinese di e-commerce Suning, per sostenere il servizio di vendite al dettaglio dell'azienda.

La prima consegna è stata fatta al signor Shi, che ha inoltrato un ordine dal suo cellulare. Prima della consegna, Sun Rongrong, assistente di negozio in un punto vendita di Suning, ha caricato sulla minicar senza conducente le bevande che Shi ha ordinato e ha creato una password per il cliente.

Il veicolo, in pochi minuti e assistito dalla rete 5G, ha portato le bevande all'azienda di Shi, al quale è stato inviato sullo smartphone una notifica per informarlo dell'avvenuta consegna. Quando Shi ha prelevato il suo ordine, il piccolo mezzo gli ha inviato un messaggio vocale: "Ciao. Ricordati di sentire la mia mancanza".

Secondo Ling Yunfei, direttore del Logistics Research Institute del Suning Logistics Group, le prestazioni di guida autonoma del veicolo sono state notevolmente migliorate e adesso è in grado di superare i semafori da solo e viaggiare a una velocità maggiore. L'andatura media normale è di 8 chilometri orari, ma può raggiungere anche i 15 chilometri orari.  Presso il centro di monitoraggio un tecnico è responsabile del controllo in tempo reale dello stato del veicolo autonomo e, secondo Ling, in futuro il centro sarà in grado di controllare centinaia di mezzi senza conducente, associate a scenari più complessi come ascensori e guardie d'ingresso. 
 


mercoledì 21 agosto 2019