Fundclass, la Sgr di Sella tra le migliori società di gestione europee

Home Fundclass, la Sgr di Sella tra le migliori società di gestione europee

Fundclass, la Sgr di Sella tra le migliori società di gestione europee

Una immagine dei premi consegnati
Una immagine dei premi consegnati - Fundclass

Sella Sgr si è aggiudicata  anche quest'anno lo "European Funds Trophy" promosso da Fundclass. La società del gruppo Sella attiva nella gestione del risparmio si è distinta come "miglior società di gestione italiana" nella categoria 16-25 fondi per aver ottenuto i migliori risultati in Italia in un arco temporale di quattro anni.  Il premio era già stato vinto nella stessa categoria nel 2019 e 2016 e nel 2011 nella categoria 8-15 fondi. 

Il riconoscimento ottenuto da Sella Sgr è promosso da Fundclass, società indipendente di analisi quantitativa, e da alcuni tra i maggiori quotidiani d'Europa, tra cui La Stampa, Le Monde, El Pais, Tageblatt e Le Jeudi. Il premio tiene conto dell'andamento dei fondi per ciascun trimestre degli ultimi quattro anni e considera  i fondi di 11 paesi europei, avendo recentemente incluso anche Portogallo, Finlandia, Svizzera e Danimarca, che si sono aggiunti a Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Spagna e Lussemburgo.  

Fundclass oggi  raccoglie nella sua banca dati le performance di quasi 80 mila fondi venduti in Europa, attivi e passivi. La società analizza il profilo di rischio di fondi ed Etf , con un minimo di 4 anni di vita, attraverso rilevazioni quantitative che si basano sulla costanza della composizione del portafoglio e dei relativi risultati positivi; poi attribuisce i Rating (da 5 stelle in giù), e dalla media dei Rating dei fondi di ogni Sgr ricava le classifiche. I premi sono attribuiti, per le otto fasce create tenendo conto del numero dei fondi gestiti, da una giuria tecnica. La cerimonia di premiazione si è svolta a Parigi presso l'Automobile Club de France lo scorso 5 marzo.

A questo link (consultabile dagli abbonati a La Stampa) l'intervista a Mario Romano, direttore investimenti di Sella Sgr.


martedì 31 marzo 2020