Ecco le migliori banche al mondo secondo Forbes

Home Ecco le migliori banche al mondo secondo Forbes

Ecco le migliori banche al mondo secondo Forbes

La copertina di febbraio della rivista internazionale Forbes
La copertina di febbraio della rivista internazionale Forbes

Cercate le migliori banche al mondo? Se vi fidate del giudizio di una prestigiosa rivista internazionale come Forbes ora qualche idea potete farvela. Come? Il magazine americano, insieme alla società di ricerche di mercato tedesca Statista, ha stilato una classifica basata sulla soddisfazione dei clienti, paese per paese. 

In Italia al vertice della classifica troviamo un quintetto composto da N26, Fineco Bank, Widiba, IWBank e - prima e unica banca "tradizionale", ma con forte vocazione all'innovazione - Banca Sella.

Per definire il ranking sono stati intervistati oltre 40 mila clienti in tutto il mondo, sui loro rapporti bancari attuali e passati. Le banche sono state quindi valutate tenendo conto del grado di soddisfazione complessiva e di un'analisi di cinque sotto-categorie: fiducia, termini e condizioni, servizi alla clientela, servizi digitali e consulenza finanziaria. Basandosi su quanto è emerso dalle interviste, sui punteggi assegnati e sul numero di banche presenti in ogni paese sono state quindi identificate le realtà migliori (in 23 paesi).

La classifica delle prime 25 banche italiane stilata dalla rivista prosegue in questo modo, dal sesto posto in poi: Allianz Bank, Banco di Sardegna, Banca Mediolanum, CheBanca!, Banca, Popolare di Sondrio, Bancoposta, Unipol Banca, Ing, Banca Generali Private, Intesa Sanpaolo, Fideuram, Banca Popolare Pugliese, Credito Emiliano, UniCredit, Webank, Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Banco Desio, UBI Banca, Banca Popolare di Bari, Bnl.

A livello internazionale, alcune banche si sono classificate come "top performers" in più paesi, come nel caso di Ing - presente anche nella graduatoria italiana - e Citibank. La banca olandese ha raggiunto risultati molto elevati in 8 dei 23 Paesi (Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Polonia e Spagna) mentre Citibank in 6 (Stati Uniti, Messico, Russia, Indonesia, India e Cina). ING ha ottenuto i punteggi più alti sui servizi digitali e sulla fiducia, mentre Citibank sulla consulenza finanziaria e per il servizio ai clienti.

In Europa buoni risultati per la banca mobile N26, basata in Germania, che si è piazzata nella classifica in cinque Paesi: Austria, Francia, Germania, Spagna e al primo posto in Italia.
 


lunedì 11 marzo 2019