Aneddoti e curiosità sul gioco in scatola più diffuso al mondo

Home Aneddoti e curiosità sul gioco in scatola più diffuso al mondo

Aneddoti e curiosità sul gioco in scatola più diffuso al mondo

Martin Kirchner/laif

Il Monopoly è pronto a tagliare il traguardo degli 85 anni di vita, che compirà nella prossima primavera. Secondo la Hasbro, proprietaria del gioco dopo averlo acquistato dalla Pakers Brothers nel 1991, dalla sua prima edizione del 1935 è stato giocato da circa 750 milioni di persone in tutto il mondo. E quella con il voice banking è solo l'ultima delle tante versioni uscite nel corso degli anni.

Tante sono le curiosità che hanno accompagnato il gioco da tavolo con cui ognuno di noi si sarà cimentato almeno una volta. Andiamo a scoprirne alcune in questa galleria fotografica.

 

Qui sopra la confezione del gioco del 1935, quando fu brevettato dalla fabbrica di giocattoli Parker Brothers. Il successo di Monopoly fu immediato, con oltre due milioni di scatole vendute in appena due anni. (CAMERA PRESS/ED/CS/contrasto)

 

Le strade del Monopoly della versione americana prendono i nomi da vere vie e luoghi di Atlantic City, dove il tecnico di termosifoni disoccupato di nome Charles Darrow, che mise a punto il gioco disegnando il tabellone, era solito trascorrere l'estate quando era bambino (REUTERS/Adrees Latif)

 

Nel 2012 venne lanciata la versione "Millionaire" del gioco. Per celebrare la nuova edizione venne parcheggiata una "pedina" a forma di auto del Monopoly pdavanti al May Fair Hotel di Londra nell'omonimo quartiere, il corrispondente inglese del nostro Parco della Vittoria (CAMERA PRESS/ED/RM/Simon Jacobs/contrasto)

 

Una partita media di Monopoly dura circa un'ora e mezza. Ma la sfida più lunga della storia è durata ben 1680 ore, vale a dire 70 giorni. (Michel Gaillard/REA/Contrasto)

 

Il Monopoly non si gioca solo tra amici o parenti ma si tiene anche un vero e proprio Campionato del mondo. L'ultima edizione, che si è svolta nel 2015 a Macao, ha visto la vittoria dell'italiano Nicolò Falcone che ha avuto la meglio sugli altri 27 giocatori e si è aggiudicato 20.580 dollari, la somma equivalente alle banconote contenute nel gioco. (Bo shao/Imaginechina/laif)

 

La soluzione di voice banking di Banca Sella è stata tra le prime in Italia a permettere ai clienti di eseguire operazioni informative sul proprio conto corrente tramite gli smart speaker intelligenti. Il servizio si è aggiudicato anche  un importante riconoscimento nell'ambito del Premio AIFIn "Financial Innovation Italia Award".


venerdì 28 giugno 2019