Alla scaleup Soldo un round di investimenti da 61 milioni di dollari

Home Alla scaleup Soldo un round di investimenti da 61 milioni di dollari

Alla scaleup Soldo un round di investimenti da 61 milioni di dollari

Ken Teegardin / Flickr
Ken Teegardin / Flickr

La scaleup fintech Soldo, che offre un conto spese multi-utente per le aziende, ha incassato un round di serie B del valore di 61 milioni di dollari, il più grande nel mondo fintech della gestione delle spese. Il round è stato  guidato da Battery Ventures, società di investimento focalizzata sulla tecnologia, e Dawn Capital, investitore specializzato nel fintech e nel software B2B. 
Il round è stato anche sottoscritto da Silicon Valley Bank e da Connect Ventures e Accel (venture capital con sede a Palo Alto che ha suo tempo ha investito in Facebook, Dropbox, Spotify, BlaBlaCar, Deliveroo, Slack e altri big dell'innovazione). 

Dall'inizio dell'attività nel 2015 Soldo a raccolto un totale di 82 milioni di dollari

La startup ha sede legale nel Regno Unito, anche se il team tecnologico ha il quartier generale in Italia. È specializzata nella gestione e nel controllo delle spese aziendali e permette alle imprese di continuare a utilizzare i loro conti correnti bancari esistenti, ma attraverso un'app intuitiva consente di digitalizzare i dati delle transazioni e le informazioni collegate (come le foto dei giustificativi) nel momento in cui vengono effettuate. Questi dati vengono poi integrati con i software di gestione di trasferte e note spese di Zucchetti, Sarce, Concur ed Expensify e i software di contabilità aziendale come Xero, Quickbooks, NetSuite e SAP.

La società detiene una licenza di e-money in Italia e in Irlanda, dove ha recentemente ottenuto la terza licenza di questo tipo mai concessa. A oggi conta circa 60 mila clienti tra regno Unito, Irlanda e Italia.
 


mercoledì 17 luglio 2019