Innovazione e nuove tecnologie al 'Digital Campus' per ragazzi

Home Innovazione e nuove tecnologie al 'Digital Campus' per ragazzi

Innovazione e nuove tecnologie al 'Digital Campus' per ragazzi

Alcuni ragazzi alle prese con la realizzazione di un robot con i mattoncini Lego
Alcuni ragazzi alle prese con la realizzazione di un robot con i mattoncini Lego - Norwegian University of Science and Technology / Flickr

Utilizzare i mattoncini Lego per costruire e programmare un proprio robot, imparare a programmare con il linguaggio degli sviluppatori professionisti, disegnare e stampare in 3D l'oggetto preferito, o ancora, imparare le tecniche della composizione fotografica per raccontare storie. Sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati durante il campus di Sellalab, la piattaforma di innovazione del Gruppo Sella, organizzato in collaborazione con FabLab Biella.

Il 'Digital Campus' si svolgerà a Biella nei locali di Sellalab 10, dal 10 giugno al 19 luglio. Dedicato ai ragazzi dagli 8 ai 13 anni, il suo obiettivo è quello di stimolare i giovani e farli appassionare all'informatica, alle scienze e alla tecnologia, fornendo loro competenze diverse, il tutto con un approccio divertente studiato per stimolare la creatività dei partecipanti e ricco di casi ed esperimenti concreti.

Durante la settimana i ragazzi impareranno le basi del sistema Lego Mindstorms Education. La famosa azienda di mattoncini, infatti, ha messo a punto alcune innovative soluzioni educative che permettono ai ragazzi di imparare a costruire il loro robot e al tempo stesso di imparare grazie all'applicazione di competenze disciplinari scientifiche, tecnologiche e matematiche.  Questo metodo di lavoro è stato studiato per aiutare gli studenti a sviluppare il pensiero creativo, il problem-solving, il lavoro di squadra e le abilità comunicative necessarie al successo, sia in ambito scolastico che nel mondo reale.

I ragazzi approfondiranno anche le tecniche di coding che permetteranno loro di creare programmi per far muovere un robot o controllare un drone; a utilizzare le macchine a taglio laser per l'incisione su plexiglass, la creazione di adesivi o il taglio del legno; a disegnare oggetti in 3D e trasformarli concretamente tramite la stampante 3D, o ancora, imparare a raccontare storie attraverso la fotografia e i video con le moderne tecniche di postproduzione per migliorare o dare un tocco di creatività alle foto.
 


giovedì 23 maggio 2019