A Palermo un hackathon dedicato allo sport

Home A Palermo un hackathon dedicato allo sport

A Palermo un hackathon dedicato allo sport

Le nuove tecnologie possono trovare numerose applicazioni anche nel settore sportivo, ad esempio per migliorare le performance degli atleti
Le nuove tecnologie possono trovare numerose applicazioni anche nel settore sportivo, ad esempio per migliorare le performance degli atleti - SportSD Dirk / Flickr

Big data, Internet of Things, realtà virtuale, intelligenza artificiale. Sono tante le nuove tecnologie che possono trovare applicazione anche nell'ambito dello sport, per sviluppare nuovi modelli di business per la gestione delle società sportive, per la fidelizzazione dei tifosi, per creare nuovi metodi e sistemi di allenamento dei giocatori. Proprio per scoprire le potenzialità di questo settore Sellalab, la piattaforma di innovazione del gruppo Sella, organizza un hackathon dedicato al mondo sport-tech, per trovare le migliori idee e le soluzioni innovative per l'industria dello sport.

La "sfida" si svolgerà dal 25 al 27 luglio a Palermo in occasione degli Internazionali femminili di tennis che si disputano al Country Time Club e dei quali il gruppo Sella è anche tra gli sponsor. Sellalab e Sport Dots hanno infatti organizzato la Tennis Innovation Challenge, un evento di tre giorni per mettere in contatto i settori dello sport, dell'innovazione tecnologica e della finanza e per scoprire le nuove applicazioni del digitale nell'industria dello sport. 

La Tennis Innovation Challenge si sviluppa in tre momenti distinti. Il primo è l'hackathon, una vera e propria competizione, aperta a talenti e startup, in cui esperti di marketing, sviluppatori, designer e appassionati di sport potranno sviluppare un'idea di prodotto o servizio tecnologico per migliorare le performance degli atleti, gestire le strutture sportive, aumentare la base dei tifosi oppure trovare fondi per aiutare i club a far crescere i propri talenti. Il secondo momento è un panel sul tema "sport-tech & finance", un'occasione per conoscere dagli i casi di successo in cui la finanza, l'innovazione e il marketing hanno dato un contributo al mondo dello sport, come la piattaforma di crowdfunding Tifosy fondata dall'ex calciatore Gianluca Vialli, o il fondo di venture capital della tennista Serena Williams o ancora l'app "Step Fitness" della realtà fintech Oval Money che aiuta a risparmiare per ogni passo o chilometro percorso. L'ultimo tassello dell'iniziativa è il momento di networking in cui i partecipanti potranno relazionarsi e confrontarsi direttamente con esperti di finanza, innovazione, manager sportivi ed atleti professionisti.

L'evento si concluderà sabato 27 luglio con la presentazione finale dei progetti realizzati dai partecipanti: un'apposita giuria formata da esperti giudicherà quello migliore e assegnerà i premi messi in palio. Tra questi, orologi D1 Milano, sponsor del progetto CSR del giocatore Nba Danilo Gallinari WePlayGroundTogether, il supporto e il mentoring da parte dell'incubatore sportivo Wylab, la possibilità di essere ospitati presso una delle sedi di Sellalab e usufruire della consulenza di open innovation di Banca Sella. La categoria "basket" prevede un premio speciale: la possibilità di presentare le propria idea durante una conferenza stampa del giocatore Nba Danilo Gallinari. 
 


martedì 16 luglio 2019