20 anni fa arrivava la tecnologia wi-fi

Home 20 anni fa arrivava la tecnologia wi-fi

20 anni fa arrivava la tecnologia wi-fi

Un cartello che indica il wi-fi in una stazione statunitense
Un cartello che indica il wi-fi in una stazione statunitense - Wesley Fryer / Flickr

Il 30 settembre del 1999 il grande pubblico ebbe accesso per la prima volta al wi-fi, lo standard 'Lan wireless 802.11b'. Si trattava di una vera e propria rivoluzione che in pochi anni ha cambiato il nostro modo di connetterci a internet. La tecnologia è stata infatti prima utilizzata nella connettività aziendale, poi si è diffusa sugli smartphone, nelle case nei luoghi pubblici anche grazie alla diffusione sempre maggiore di oggetti smart.

La prima versione del protocollo per il wi-fi fu pubblicata 2 anni prima, nel 1997 e nel 1999 venne aggiornata aumentandone la velocità di collegamento e rendendola di pubblico dominio. Nello stesso anno si è formata anche la Wi-Fi Alliance, l'associazione che detiene il marchio commerciale in base al quale vengono venduti la maggior parte dei prodotti che hanno questa tecnologia a bordo.

Il prossimo standard di questa tecnologia sarà il Wi-Fi 6, che potrebbe arrivare sul mercato già entro l'anno. Secondo uno studio di Cisco, nel 2022 saranno 165 milioni i dispositivi e le connessioni legate all'internet of things sulle reti mobili italiane, nel 2017 ce n'erano 97,6 milioni. Aumenterà anche il traffico prodotto da ogni utente su rete mobile: 8,5 gigabyte al mese in media nel 2022, contro i 2,3 per mese consumati nel 2017.


mercoledì 2 ottobre 2019